11-12 settembrePAOLO D'ERCOLE - Eufrosino (Roma)

Paolo D’Ercole, il cuciniere di Eufrosino, ha deciso di partire dalla ricerca accurata delle materie prime per portare in tavola i piatti della memoria regionale italiana. Non si ferma alla sola tradizione romana, ma decide di proseguire il suo viaggio culinario attraverso le varie regioni per proporre un ventaglio variegato di scelte con un’interpretazione fedele alle origini territoriali di ogni paese.

IL MENU

Polpette calabresi di melanzane cotte alla brace con maionese alla ‘nduja

Pani ca’ meusa  Schietta o maritata?

Busiate al pesto trapanese